MUSICISTI SUICIDI E ANCHE

Rocco Burtone

I racconti raccolti in questo volume attraversano un percorso temporale superiore ai quarant’anni. Gran parte sono stati pubblicati dal settimanale “Il Friuli”. I primi furono scritti all’età di 13-14 anni.
Storie vere e false, leggere e importanti, inutili e necessarie, vecchie e bambine, con musicisti, maniaci, marziani, suicidi, assassini, calciatori, bambini.
In ordine strettamente alfabetico, per non far torto alle storie… per non creare cornici temporali.

Rocco

Sono racconti rapidi, vivaci, sbrigativi, sono inattesi, leggeri, raffinati e bugiardi, sono burleschi, beffardi, allegri ma anche tragici, dolorosi.
Inutile sprecare aggettivi, la scrittura di Burtone è come la sua musica: non si sa mai dove vada a parare.

Bernardo Salvemini

Pin It on Pinterest