C’è poco da fare: non sappiamo cosa siano la gentilezza e l’ospitalità. E mi ci metto in mezzo anch’io. Quando ero giovane la mia casa era aperta a tutti, ero sempre sorridente e disponibile con gli ospiti, da qualsiasi parte provenissero. Adesso a casa mia non faccio entrare nessuno, quando faccio amicizia attendo dieci anni prima di lasciarmi andare alla cortesia. Insomma, sono diventato un autentico friulano. Ti darò la mia amicizia, ti aprirò la mia casa, ma prima devi mostrarmi il passaporto,la tua fedina penale, il tuo albero genealogico, la busta paga, devi dirmi da dove provieni, insomma, adesso sì che sono un vero friulano. Carnico no, per quello ci vogliono ancora un po’ di anni di sospetti e diffidenze. Tanto i carnici non si dichiarano friulani, quindi…

Pin It on Pinterest