Arno Barzan propone VERDI ROCK, un’opera che solo lui poteva inventare. Arno è un genio, ma come spesso accade, nella sua terra è poco considerato, soprattutto dai suoi colleghi.

Poffabro, 6 luglio 2013
I più o meno noti brani d’opera di Giuseppe Verdi rivisitati in chiave moderna. Arno Barzan (tastiere e arrangiamenti), Romano Todesco (basso), Ermes Ghirardini (batteria). Con la partecipazione di Francesca Smiraglia (voce) ed I Vociofili (coro)

Pin It on Pinterest